La methode et inuention nouuelle de dresser les cheuaux par le tres-noble, haut, et tres-puissant prince Guillaume marquis et comte de Newcastle ... Oeuure, auquel on apprend a trauailler les cheuaux selon la nature, parfaire la nature par la subtilite de


Cavendish, William



Scheda bibliografica e localizzazioni delle copie cartacee

Note e approfondimenti

L'autore, William Cavendish (1592-1676), nel 1628 diventò Duca di Newcastle, e dopo alcune guerre abbandonò nel 1644 l'Inghilterra, recandosi in esilio prima ad Amburgo e Parigi, poi in Olanda, ad Antwerp. Nel 1658 pubblicò il primo dei due libri sull'arte di cavalcare, teoria e pratica, frutto di nove anni di lavoro. Tra le illustrazioni di Diepenbeke si annoverano numerosi ritratti, tra i quali l'autore stesso che porta i suoi cavalli. Ci sono anche due disegni allegorici che rappresentano l'autore adorato dai suoi cavalli. Il secondo libro venne pubblicato nel 1667 con una seconda edizione nel 1737.



Crediti

La scansione è tratta dagli esemplari conservati presso la Biblioteca Centralizzata di Medicina Veterinaria "G.B. Ercolani" della Facoltà di Medicina Veterinaria dell'Università di Bologna.
Il progetto scientifico è stato realizzato dalla Prof.ssa Alba Veggetti Direttrice della Biblioteca Centralizzata di Medicina Veterinaria "G.B. Ercolani".
E' vietato riprodurre o duplicare le immagini consultabili nel sito senza l'autorizzazione scritta della Biblioteca proprietaria.
La digitalizzazione dell'opera è stata realizzata dal CIB - Centro Interbibliotecario dell'Università di Bologna.